Real Martians

mercoledì 18 maggio 2016

Quando ho ripreso a lavorare a maglia con una certa intensità, i primi progetti che mi avevano fatto tornare la voglia di ferri erano stati i pupazzi. L'idea di lavorare in tre dimensioni, di realizzare un personaggio con un carattere, un'espressione, mi ispirava e mi faceva tornare accanita maglista. Orsi, per cominciare, e poi serpenti, conigli, maiali, elefanti e infine marziani.



Il primo marziano è stato lui: Life on Mars? Il piccolo alieno, realizzato in tanti colori (soprattutto dalla mia amica Laura Barret Wallace) con pochissimi metri di lana, con gli avanzi, come porta fortuna, scaccia guai, amico degli orsi e degli scrittori (soprattutto di Alessandro Vietti e del nostro amico Nicola Pezzoli, rispettivamente Il Grande Marziano e Zio Scriba). Il pattern è gratuito e si trova su ravelry al link di qualche riga sopra.

Life On Mars
Un marziano così piccolo però non poteva bastare, Alessandro è fanatico di Marte, prossimamente vi parlerò anche di questo, per ora vorrei limitarmi a presentarvi la mia ultima fatica pupazzesca: i Real Martians, una coppia di alieni bizzarri, ognuno col suo carattere, perché a noi orsi le generalizzazioni non piacciono. Oggi iniziano le loro avventure (potete seguirle su facebook, se siete in contatto con me o con la mia pagina) e, prossimamente, uscirà anche il modello, così potranno fare compagnia a chiunque li vorrà accogliere, ma attenzione... quello rosso ha un temperamento tutt'altro che gioviale, ed è un po' sboccato.




4 commenti:

  1. Dai marziani fatti a maglia con le tue mani non me lo sarei mai aspettato un lessico così sboccato! :D troppo forti! Dovrei ricominciare anch'io a fare pupazzi a maglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece... Potresti, chissà come sarebbero belli :-)

      Elimina
  2. Vengo in pace...Anche io adoro i pupazzetti fatti a maglia! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna! Questi due sono un po' tremendi, soprattutto il rosso

      Elimina