La maglia sul mare

lunedì 27 giugno 2016

Venerdì 24 giugno sono stata ospite di una manifestazione molto interessante. Il festival e del filato di Santo Stefano Al Mare ideato da Emilia di Blasio e organizzato in collaborazione con Woodoostar e con lo sponsor Filati Katia, era alla sua prima edizione. Sono stata molto felice di partecipare, grazie soprattutto alla splendida accoglienza di Emilia, che ha un bellissimo negozio - Le Magie di My Emy -  nel centro del borgo marinaro, uno spazio grande, con caratteristici soffitti a volta e tanti, tantissimi gomitoli e accessori (se siete in zona ponente ligure o vi trovate a passarci, fateci un salto, ne vale la pena!).

La giornata è stata piacevole, il clima clemente e il paese, addobbato con tante installazioni di yarn bombing, grazie allo sponsor e al lavoro delle signore della pro-loco (e di Emilia), ci ha accolte con curiosità e simpatia. Molte persone sono venute a osservarci e a fare due chiacchiere mentre sferruzzavamo sotto i gelsi in piazza durante il primo laboratorio.

Dopo una breve pausa pranzo, a base di focacce e frittelle (rigrazie Emilia!), ci siamo trasferite in negozio per il secondo workshop, non senza salutare Valentina Cosciani, più glamour che mai, diretta in gita a Mentone, dopo il suo corso del mattino.

Da My Emy ci aspettavano il ventilatore (necessario, viste le temperature) e una montagna di scatoloni con i nuovi arrivi di filati Katia, inutile dire che qualcuno ha approfittato per fare shopping e io stessa ho già adocchiato un paio di filati che non conoscevo e che devo assolutamente provare quanto prima!



Le foto sono poco affascinanti, me ne rendo conto, non ho avuto il tempo di ritrarre le spiagge, gli scorci suggestivi che il borgo offre, le bancarelle, o di farmi fare una foto con Emilia o con le partecipanti ai corsi, ma la tabella di marcia era impegnativa, ho documentato ciò che potevo e ve ne propongo una selezione.

Vorrei ringraziare Alberto Bana e Filati Katia per l'opportunità, Emilia per l'organizzazione e l'accoglienza, Raffaella di Woodoostar e, soprattutto, le allieve che hanno partecipato con entusiasmo ai miei due corsi, chi da Genova, chi da San Remo e dalla privincia di Imperia, chi da Torino o da Carrù. Grazie mille a tutte, è stato un grande piacere.

1 commento:

  1. Mare e maglia, cosa c'è di meglio? Direi ben poco!

    RispondiElimina