Ancora stitch markers

giovedì 29 luglio 2010

Non che in questo periodo non prenda i ferri in mano, non sia mai, però la mania dei segna maglie di cernit continua. Stamani ho finito la serie dei serpenti, un altro genere di animale che amo particolarmente.







Anch'io li temo, rabbrividisco d'istinto quando li scorgo tra l'erba o sulle rocce, ma li osservo, li rispetto e non mi hanno mai fatto male. Trovo che siano utili e affascinanti e detesto chi li uccide per ignoranza o per odio ingiustificato: si mettessero le mani in tasca!

Un grazie a Clarissa per l'ispirazione. Se avete tempo e un po' di curiosità, date un'occhiata alla sua pagina su ArtFire, è veramente interessante.

18 commenti:

  1. mamma mia che teneri! Sono simpaticissimi brava brava!

    RispondiElimina
  2. troppo belli!!! ormai sei specializzata con gli stitch markers!!

    RispondiElimina
  3. Volevo farti i complimenti per i tuoi lavori, sono veramente belli e originali. scusa se prendo l'occasione per farti una domanda: ho ripreso da poco a fare lavoretti creativi e ho notato nei vari blog l'uso dei ferri circolari (non quelli di vecchio tipo), che vengono utilizzati anche al posto di quelli diritti, sai se li vendono se da qualche parte a Genova (abito anche io lì), mi interessano specialmente quelli con le punte intercambiabili. Ciao Chicca

    RispondiElimina
  4. @try2knit: grazie : )
    @AbcHobby: ho appena iniziato, ho bisogno di perfzionare le rifiniture, ma sono un gran divertimento. Grazie!
    @Chicca: ciao, finalmente una genovese! Mi sento sempre molto sola. Io ho comprato i miei circolari con le punte intercambiabili su internet , da unfilodi.com. Che io sappia, l'unico posto a Genova che vende ferri della knitpro è La Fonte della Lana (in via Galata, di fronte all'ingresso el mercato orientale), non so se hanno i cavi e le punte intercambiabili, ma puoi vedere se te li procurano. Sei su Ravelry? Spero di incrociarti, prima o poi. Grazie della visita : )

    RispondiElimina
  5. Questi stitch markers sono deliziosi!
    Brava orsetta :)
    ciao, aria

    RispondiElimina
  6. Bellissimi e originali!
    ...e complimenti per le foto, quella in verticale mi piace molto, i due serpentelli hanno un'espressione così dolce!

    RispondiElimina
  7. Grazie per l'informazione sul negozio di via Galata, io abito nel ponente, ma se passo di lì voglio andare a vedere,anche per l'assortimento lana, qui in periferia si trova pochissimo. Mi sono iscritta a Raverly, ma ho solo guardato alcuni schemi, sono ancora un pò imbranata su internet. comunque di sicuro ci incrociamo da qualche parte.Ciao Chicca.

    RispondiElimina
  8. @ariarossa: ciao aria, grazie : )
    @Ambra: un complimento sulle foto da te è molto gradito, sai quanto ammiro quelle dei tuoi piatti! Ho scelto la verticale perchè mi sembrava che si stessero dicendo qualcosa.
    @Chicca: bene, fammi sapere come ti sei trovata. Internet è così, si impara smanettando, un po' alla volta. Anch'io prima abitavo nel ponente.

    RispondiElimina
  9. Insisto: orecchini fantastici.I serpentelli sono veramente strappacore..orsa io ci provo a rifarli ma ho la manualità di Zampanò con le cose piccole; li fai per venderli?
    ciao

    RispondiElimina
  10. Fizzi: è vero, sarebbero carini come orecchini. Proverò a farne un paio e a vedere come stanno! A volte penso che dovrei provare a vendere le cose che faccio, più che altro per recuperare qualcosa di quello che spendo per coltivare i miei hobby, ma anche per provare a vedere cosa succede. Fino a oggi ho venduto solo un orso di maglia, per finanziare un'associazione (Animals Asia Foundation), ma penso di attrezzarmi meglio per il futuro.
    Grazie, buona giornata.

    RispondiElimina
  11. Per finanziare Animal Asia vorrei vendere anche io,e avevo pensato di farlo attraverso il blog.Non so se sia possibile,ci sono regolamenti in proposito? Venderei cose mie,di tutto un po'.Comunque io gli orecchini te li comprerei subito!
    Buona giornata anche a te!

    RispondiElimina
  12. Non saprei, io ho venduto l'orso a una mia amica che fa parte dell'associazione e versato i soldi come contributo direttamente. Forse bisognerebbe chiedere a loro, se vendi tramite loro e fai pubblicità alla cosa sul tuo blog non ci sono problemi. Se vuoi ti posso mandare un paio di orecchini a tua scelta in cambio di un'offerta volontaria a Animals Asia... che ne pensi?

    RispondiElimina
  13. Gia' che tu abiti a Genova! Tempo fa avevo fatto una donazione usando il sito di Hongkong,avevo preso i ciondoli le bag un anno di cure mediche e il miele,purtroppo non hanno più l'account con paypal e i soldi mi sono tornati indietro! Debbo rifare tutto facendo un bonifico,oggi pomeriggio che ho più tempo.
    Volevo avviare una raccolta fondi sul blog dando in cambio qualcosa ( i tempi sono duri per tutti ) Io conosco solo Annamaria Manzoni che sostiene AAF con tutti i soldi che ricava dai suoi libri,sicuramente la conoscono i ragazzi di Genova.
    Gli orecchini..fà tu un prezzo ,mi piacciono i serpentelli e amo gli orecchini.Per pagare dimmi tu,io oltre paypal ho una postepay.
    ciao

    RispondiElimina
  14. Se fai il bonifico, puoi aggiunere una quota minima a tua scelta (potrebbe essere una cosa equa entro i 10 euro) per gli orecchini, se mi fai avere il tuo indirizzo te li spedisco la prossima settimana (magari mandami un messaggio tramite il profilo di blogger, così il tuo indirizzo non sarà visibile al mondo intero...)

    RispondiElimina
  15. OKpoi ti scrivo ciaoooooooo

    RispondiElimina
  16. ti scopro oggi con questo post di animaletti simpaticissimi!
    piacere di averti incontrata ;)

    RispondiElimina